Azienda
Prodotti
Listini
Magazzino
Notizie
Seleziona il modello monofase:

Comando/Separazione fino   2000VA Serie SMC/4000

Comando/Separazione   Universali fino a 1000VA Serie   SMU/4000

Alimentazione Raddrizzatori   fino 500VA Serie MRA/4000

Alimentazione oltre 1500VA   Serie MCA/400

Alimentazione oltre 1500VA   Prim 0/230/400 Serie   MCC/4000

Sicurezza fino 1600VA Serie   SMM/500

Sicurezza Oltre 1600VA Serie   MCS/500


Isolamento fino 1600VA Serie   MMI/500

Isolamento oltre 1600VA Serie   MCI/500

Isolamento Ambiente Medico   Serie MCIM

Omologati UL CSA fino   2500VA Serie MMNA

Omologati UL CSA oltre   2500VA Serie MCNA

Home › Prodotti › TrasformatoriTrasf. monofaseSerie MRA/4000

Trasformatori Monofase a Mantello d'Alimentazione

Serie MRA/4000

  • Trasformatore di Alimentazione secondo CEI 96.1 (IEC 61558 – 1 e IEC 61558 – 2–1)
  • Primario bitensione 230/400 V
  • Tensioni di uscita nominali 0/12/18/24
  • Materiali di isolamento in Classe F
  • Temperatura ambiente max 35 °C
  • Grado di Protezione IP 00
  • Esecuzione in Classe I con presa di terra M5
  • Angolari di fissaggio in acciaio zincotropicalizzato
  • Verniciati per immersione con vernice essiccata in forno
  • Normalmente pronti a magazzino

Questa serie è particolarmente impiegata nei casi in cui sia necessaria un’alimentazione in AC a 24 V ed una in DC sempre a 24 V, raddrizzando e filtrando i 18 V. Occorre però fare molta attenzione a non collegare contemporaneamente a terra sia un capo del secondario che il meno (-) della tensione raddrizzata al fine di evitare un cortocircuito sul ponte raddrizzatore (fig. 1).

Oppure nel caso si voglia utilizzare un sistema di raddrizzamento a due diodi con la presa centrale del secondario come riferimento e i due estremi dell’avvolgimento per ottenere i 12 Vdc (fig. 2).

La massima potenza è assicurata sulla tensione 24 V; per un prelievo contemporaneo su ambedue le uscite del secondario bisogna fare un conto delle correnti massime prelevate e non superare la massima ammissibile che si ottiene dividendo la potenza per la tensione nominale 24V.
Ad esempio da un 100 VA sono prelevabili al massimo 100/24=4,16 A; se abbiamo un carico in alternata 24 V che assorbe 1,5 A, possiamo prelevare ancora dai 18 V 2,66 A in alternata; se raddrizziamo i 18 V e filtriamo con delle capacità, dai 24 V in continua possiamo prelevare solo 1,7 Adc circa in quanto l’effetto della carica del condensatore di filtro provoca un aumento della corrente media assorbita dal trasformatore. Nel caso sia utilizzato raddrizzando a presa centrale la massima potenza in uscita sarà solamente di 58 W a 11 Vdc potendo fornire per ogni ramo una corrente di :

4,16/0,786 = 5,29 Adc 5,29 x 11 = 58,2 W

Nel caso si abbia anche un filtraggio a condensatore la potenza si riduce a:

5,29/1,5 = 3,53 Adc 3,53 x 14 = 49,5 W

Dimensioni e forature

Rif. Interno Pot.
(VA)
Dimensioni Forature Pot.
Diss.
(W)
Rendim.
(%)
Peso
(Kg)
L P H A B G
MRA/4001 30 75 75 78 55 45 4,5 7,2 80,1 1,1
MRA/4002 50 75 80 78 55 50 4,5 10,4 82 1,3
MRA/4003 75 85 80 86 60 52 5,5 14,3 83,2 1,6
MRA/4004 100 85 91 86 60 62 5,5 18,2 82,6 2
MRA/4005 150 96 91 95 68 65 5,5 19,8 88,1 2,6
MRA/4006 200 96 101 95 68 75 5,5 25,7 88,4 3,2
MRA/4007 300 120 96 113 80 70 6,5 30,7 90,7 4,6
MRA/4008 400 120 111 131 80 80 6,5 38,2 91,2 5,3
MRA/4009 500 120 116 131 80 85 6,5 43,5 91,7 5,9

Scarica la scheda in formato PDF

^Top^
VARAT s.r.l.
Via della Tecnica 561/567 - 41058 Vignola (Mo) - Tel. +39.059.775677 - Fax +39.059.763696 - E-mail: info@varat.it
Copyright © 2004 Varat srl - Tutti i diritti sono riservati